Comprare casa vicino a Milano: verde, comodità e prezzi accessibili

Da diversi anni a questa parte, Milano sta tenendo banco al centro dell’attenzione mediatica per via dell’alto livello dei prezzi delle case. Con il mese di gennaio 2024, è stata sfondata la soglia psicologica dei 5300 euro al metro quadro – per la precisione, 5377 – una quotazione mai così alta da un biennio a questa parte.

Almeno per i primi mesi di quest’anno, si prevede una riduzione delle compravendite nel comparto residenziale sulla scia della perdita di quota del 2023.

Sempre più persone stanno orientando le proprie preferenze verso l’affitto – interessante a tal proposito è la previsione di una conversione di molti immobili destinati agli affitti brevi, che stanno perdendo sempre più quota a Milano per via della poca attrattiva del centro urbano come città d’arte e per la riduzione di offerta di eventi – e verso l’acquisto in contesti diversi da quello del capoluogo lombardo.

 » CONTINUA A LEGGERE

POTREBBE INTERESSARTI

Potrebbe interessarti

Acquisti online, quali sono le abitudini e gli oggetti più cercati

Gli acquisti online sono ormai un segmento consolidato, tanto che nel 2023 l’e-commerce a livello globale ha generato oltre 6,5 trilioni di dollari di vendite, rappresentando circa il 22% di tutte le vendite al dettaglio.
#acquisti #online #ecommerce #tecnologia #moda #accessori #scarpe #bellezza #sport #gaming #auto #moto #shopping #market

Leggi altro...
Potrebbe interessarti

Qual è il momento giusto per cambiare la caldaia? Gli indizi che devi saper riconoscere

La sostituzione della caldaia è un evento che può pesare in maniera significativa sul budget familiare; tuttavia rimandare tale momento solo per evitare di affrontare una spesa importante non è mai la soluzione vincente.
#caldaia #milano #tecnico #caldo #installazione #manutenzione #consumi #gas

Leggi altro...
Potrebbe interessarti

Come fare la fattura elettronica gratis: la guida passo per passo

Come fare la fattura elettronica gratis? E’ una domanda che si pongono molti professionisti e responsabili d’impresa. D’altronde, da quest’anno l’obbligo di fatturazione elettronica è esteso anche ai forfettari, mentre i casi di deroga sono ridotti al lumicino.
#fatturaelettronica #gratis #contabilita #commercialista #partitaiva #pagamento

Leggi altro...